venerdì 18 settembre 2015

FIL ROUGE - RECENSIONE

TITOLO: FIL ROUGE

AUTRICE: ORNELLA CALCAGNILE

PAGINE: 117

EDITORE: AUTOPUBBLICATO

PREZZO: € 0,99 EBOOK


TRAMA
Avete presente la vibrante sensazione di positività che vi può trasmettere a pelle una persona appena conosciuta?
Se poi questa persona è un giovane uomo affascinante, la situazione si complica e Kylie avverte subito i piaceri e le insidie legati a questo inatteso e magnetico feeling che scoppia con Joël; l’inquilino dei piani alti dai magnifici occhi di cristallo e il sorriso accattivante.

Ma i due giovani sono davvero legati dal filo rosso del destino?

Tra amicizie esasperate, passioni trattenute, amori improvvisi, donne zuccherose e signore drago; Kylie verrà risucchiata in un vortice di situazioni grottesche, addirittura esilaranti, in cui scoprirà tante cose, compreso ciò che la lega davvero a Joël. Per farlo, si affiderà anche alla buona sorte, portando con sé il suo particolare e inseparabile portafortuna, che beh…avrà molto a che fare con un “fil rouge” .


SORSEGGIANDO IL CAFFE'
Secondo una credenza orientale ognuno nasce con un filo rosso legato al mignolo della mano sinistra, filo che ci lega alla nostra anima gemella: le due mani legate prima o poi sicuramente si uniranno.
Chissà dove e a chi conduce il filo rosso di Kylie, la protagonista di questo romanzo.

Kylie è una giovane creativa che si è appena trasferita in un nuovo appartamento nei pressi di Montmartre. E' brillante, simpatica, decisa e adora il suo lavoro. Alle spalle ha una famiglia facoltosa ed ingombrante dalla quale ha preso le distanze per dimostrare che riesce ad arrangiarsi e per non essere considerata solo una figlia di papà.

Nel nuovo palazzo ha modo di conoscere altri inquilini: Liza, una giovane biondina, minuta, all'apparenza fragile e simpatica, l'anziano Monsieur Toussaint con il suo simpatico barboncino Muffin e Joël, un uomo affascinante, dal sorriso destabilizzante e dagli occhi magnetici, con il quale Kylie avverte subito un certo feeling.  Ma il detto dice "non è oro tutto ciò che luccica" e Kylie si ritrova a fare da consulente sentimentale a questi nuovi vicini, scoprendo verità scomode,  in un crescendo di situazioni sempre più difficili da gestire e a volte imbarazzanti. A scombussolarle ancor di più la vita ci sarà anche il suo migliore amico e collega di lavoro, Sebastien.
Ma Kylie è una ragazza determinata e dalle mille risorse e forse quel filo rosso esiste davvero!

Un romanzo divertente, una storia d'amore dolce e passionale, colpi di scena inseriti al momento giusto che sconvolgono le certezze del lettore, protagonisti ben caratterizzati, una serie di personaggi secondari molto particolari, una scrittura scorrevole e dialoghi vivaci e brillanti.
Una lettura veramente piacevole.


 

3 commenti:

  1. uuuuuuuuuuu che curiosità mi hai messo, sembra un libro carinissimo!

    RispondiElimina
  2. Wow che recensione briosa, grazie! Sono contenta ti sia piaciuto *w*

    RispondiElimina